Che cos’è Terrevere?

Certo, un altro e-commerce gastronomico (ma non solo).
Certo, un altro sito che parla di cibo e vino (ma non solo).

Terrevere è soprattutto un modo di raccontare storie:
le storie belle e virtuose della terra italiana e dei suoi frutti, le storie delle persone che ci piacciono e che fanno cose che ci piacciono.

Cos’hanno in comune?
Spesso sono storie di resistenza, di chi continua a seguire metodi di lavorazione e coltivazione tradizionali (ma non “vecchi”) e di chi qualche volta va contro le logiche attuali di mercato per fare quello in cui crede.
Sono le storie di chi – come noi – ama il bello e il buono, e preferisce le piccole imperfezioni della natura o delle mani dell’uomo alla sicurezza di avere mele tutte dello stesso calibro o piatti di ceramica perfettamente lisci.
Sono le storie di chi pensa che valga la pena di lasciare delle terre belle e sane ai propri figli, affinché possano continuare anche loro a coltivarle o a viverci e a lavorarci, anche se magari un giorno potranno usare il teletrasporto per mandare i loro prodotti dall’altro capo del mondo.

Per il momento, noi vogliamo soprattutto aiutarli a far conoscere quello che di bello e di buono fanno giorno dopo giorno anche fuori dal confine della loro regione, o dell’Italia: perché questo, secondo noi, è il lato migliore della “modernità” e vogliamo sfruttarlo fino in fondo.
Ma, soprattutto, sono storie VERE.

Oggi l’autenticità è il valore più prezioso – insieme alla qualità, naturalmente – del Made in Italy, e la risposta migliore a coloro che vogliono appropriarsene in modo più o meno truffaldino.
Ecco perché noi vogliamo raccontarvi le storie di contadini, artigiani e produttori mostrandovi i loro volti e le loro mani, con le rughe e i calli causati dal lavoro; raccontandovi i luoghi dove nascono i loro prodotti, sempre bellissimi ma qualche volta impervi o sperduti; facendovi ascoltare le loro parole direttamente dalla loro voce, con i dialetti che si mescolano e le pause dovute a incertezze o timidezza, non da quella di attori professionisti pagati per girare uno spot.

Poi, naturalmente, vogliamo anche farvi innamorare dei loro prodotti e rendervi il più semplice possibile farveli arrivare a casa vostra, o da chi volete voi. O magari, invitarvi a venirci a trovare nella nostra sede per assaggiarne qualcuno o toccarli con mano, magari davanti ad una tavola apparecchiata con tovaglie dipinte a mano e piatti in ceramica di vetri, mangiando un piatto di pasta con olio e pomodoro.

Amiamo la semplicità, quando è buona e vera.Il nostro obiettivo più ampio, e decisamente ambizioso, è quello di costruire uno scenario nuovo – e anche più roseo – per il futuro degli artigiani e dei produttori, ma pure dei consumatori.

Acquistare su terrevere.com, e ascoltare le storie che vi racconteremo, significa incidere sul futuro di chi produce così come di chi consuma, perché sono proprio loro – gli artigiani, i contadini, i custodi di sapori e tradizioni – che hanno un ruolo fondamentale nella produzione di paesaggio e nella sua tutela.

L’Italia viene definita il “Bel Paese”, e vogliamo che resti così a lungo!